Chi Siamo

Francesco

francesco de nigris

Cell. (+39) 333.7251721

E-mail: francesco@ritmidivita.it

Francesco De Nigris nasce a Roma in un giorno d’estate.

Il suo percorso nelle arti corporee inizia a 16 anni, nel 1984, divenendo allievo del M° Daniele Malori presso lo “Zen Shin Club”, scuola di arti marziali.

Compie gli studi classici e si laurea a Roma, nel 1993, presso il Dipartimento di Psicologia e Criminologia.

E’ negli anni dell’università che affianca allo studio delle arti marziali, quello dello yoga e, una volta concluso il percorso di studi universitari, lascia la carriera post universitaria e si dedica interamente allo yoga e allo studio dello Shin Jitsu Ryu, arte marziale fondata ed insegnata dal M°Roberto Milletti di Roma, presso la cui scuola O.D.A.K.A., egli compie il percorso di studi per insegnare yoga e l’arte suddetta.

Nel 1995 viene mandato a New York, presso l’O.N.U., per insegnare lo yoga. Nello stesso anno, partecipa ad un programma di yoga e rieducazione presso la struttura “Villa Maraini” di Roma, per il recupero di ex-tossicodipendenti ed ex-detenuti.

Nel 1997 studia massaggio ayurvedico e riflessologia plantare presso la “Scuola di Ayurveda Tradizionale e Discipline Complementari – C.I.L.U.S.” di San Vito di Narni (TR), diretta da Lucia Tommasini e, per il massaggio ayurvedico, secondo gli insegnamenti del maestro indiano Sri Govindan. Presso la stessa scuola studia il massaggio indiano del viso.

Nel 1999 inizia il suo percorso di formazione nello Shiatsu, presso l’”Istituto Europeo di Shiatsu” di Gabriella Poli e Patrizia Stefanini, con sede in Roma e Milano.

Lasciata Roma nel 2000, si trasferisce a Cortina d’Ampezzo. Nello stesso anno, in novembre, è ideatore di un progetto di “yoga in carcere” e predispone e svolge un corso di yoga presso la ”Casa Circondariale di Belluno”.

Nel 2001 è ideatore di un programma di yoga per bambini, che propone per ben due anni consecutivi presso l’“Istituto Comprensivo Cortina d’Ampezzo” – scuola elementare.

Dal 2005 è allievo del M°Alessandro Mattioli di Bologna presso la cui scuola “Kayuntao” studia lo stile “Ho Ryu Do”, sintesi tra il Kung Fu tradizionale e le tecniche occidentali di lotta e combattimento.

L’attività professionale nello yoga, nei trattamenti indiani e nello shiatsu inizia, rispettivamente, nel 1995, nel 1998 e nel 2001. Da allora ognuna di queste attività viene svolta senza soluzione di continuità.

Gli studi di shiatsu, iniziati presso ”Istituto Europeo di Shiatsu”, sono poi stati completati presso la “Shin Tai School” di Claudia Beretta, con sede in Padova, la quale gli ha rilasciato il diploma di Operatore Shiatsu nel giugno del 2006. Dal novembre dello stesso anno è iscritto quale Operatore professionale presso l’”A.P.O.S. e d.b.n. – Associazione professionale Operatori Shiatsu e Discipline Bio-naturali”, con sede in Milano.

Andrea

andrea manassero

Cell. (+39) 349.1237781

E-mail: andrea@ritmidivita.it

Andrea Manassero nasce tra le montagne il 29 aprile 1967.

Le Dolomiti fanno da sfondo alle sue prime esperienze giovanili, agli studi, all’inizio della ricerca interiore. Figlio di più generazioni di farmacisti, fin dall’infanzia “mastica” in casa il linguaggio tecnico-scientifico dell’ambiente, conosce le metodologie, scopre i rimedi. Assiste, nel  1990, ad un cambio di direzione dell’attività lavorativa del padre estremamente significativo: lasciata la farmacologia allopatica convenzionale, il padre si dedica con grande passione allo studio della medicina ayurvedica ed alla diffusione e importazione dei suoi prodotti. La grande apertura di origine paterna verso un approccio non convenzionale alla malattia e alla sua cura, unita alla spiccata inclinazione per la ricerca spirituale, eredità materna (la madre attualmente vive in India come monaca laica), spingono Andrea, dopo le consuete divagazioni giovanili e la fine degli studi con il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Antonelli di Cortina d’Ampezzo, a dedicarsi completamente alla ricerca di sé.

La sua porta è quella dello studio, dei libri. Nel rifiuto consapevole dell’ambizione umana, quale meccanismo di competizione e potere, inizia la prima sua esperienza lavorativa importante proprio presso una Libreria Scientifica Universitaria in Verona, la libreria “Cortina”, con incarichi di responsabile del settore delle Medicine Complementari e Ufficio estero. L’incarico copre gli anni dal 1989 al 1995. Quale semplice dipendente, studia nel tempo libero, quasi in segreto. E’ infatti convinto che proprio nel silenzio avvengano le grandi trasformazioni umane, i passaggi storici, la genesi di una malattia, la sua cura.

Lasciata Verona, torna ad abitare tra le Dolomiti, dove ha lasciato il proprio cuore, sempre come dipendente responsabile, presso la Libreria Sovilla di Cortina d’Ampezzo, delle Medicine Complementari e del settore olistico. Durante i cinque anni di lavoro presso questa libreria studia la Floriterapia di Bach (1996) presso il Centro Omeopatico Italiano, con sede in Milano, perfeziona il proprio Inglese con un corso residenziale, presso il Reading College of Arts and Technology, nella graziosa cittadina di Reading-Inghilterra (1997) e compie numerosi viaggi in India al fine di approfondire sia la conoscenza della Medicina Ayurvedica sia quella della filosofia indiana.

Nel 2001, lasciata la libreria, decide di collaborare con la Farmacia Internazionale di Cortina d’Ampezzo, come responsabile del settore Omeopatia, Fitoterapia e Medicine Complementari, incarico cui affianca il proprio diploma in Naturopatia, conseguito presso l’Istituto Riza di Bologna negli anni dal 2002 al 2005. Contemporaneamente inizia quindi anche la sua attività di Consulente in Naturopatia, presso altre strutture private (farmacie, erboristerie e centri benessere).

Nel 2006 frequenta a Bologna il corso di Massaggio Floreale di Bach e l’anno successivo, presso il medesimo Istituto Riza, la specializzazione in Riflessologia Plantare Integrata.

Attualmente è consulente in Naturopatia presso l’Erboristeria Cristallo di Cortina d’Ampezzo, città dove svolge altresì la sua attività di consulenza professionale.

Sarah

SArah profilo

Sarah nasce a Milano il 9 Maggio 1974.

Incontra lo yoga da adolescente e ne fa una pratica propria e costante da 15 anni. Attratta inizialmente da stili dinamici (Astanga e Iyengar Yoga), approda poi all’Hatha Yoga tradizionale, dove l’ascolto e la ricerca del proprio centro ed equilibrio divengono il fulcro della sua pratica.

All’Hatha yoga mescola la pratica dello yoga del suono e l’utilizzo delle campane tibetane, dei tamburi armonici, dello Shruti e di altri strumenti per i lavori di rilassamento profondo e di armonizzazione, sia di gruppo che individuali.

Il profondo desiderio di incontrare se stessa, la porta con curiosità a esplorare attraverso gli anni, oltre al mondo dello yoga e della meditazione, la danza sensibile, la voce e il suono, l’arte del massaggio sonoro e tailandese e il disegno, in un’ottica dove espressività, creatività e tecnica sono strettamente connesse tra loro.

Consegue la certificazione di insegnante di yoga presso l’Ashram di Sivananda in Austria e di operatrice di massaggio sonoro con le campane armoniche presso la scuola di Albert Rabenstein.

Studia thai yoga massage con Ivan Medici, prendendo 1 e 2 livello di specializzazione secondo la scuola di Asokananda.

Studia voce e canto armonico con Tivitavi presso lo Spaziocontinuum di Milano. Nel suo percorso sul suono e sulla voce, incontra insegnanti di rilievo, tra cui Carola Caruso, Lorenzo Pierobon, Roberto Laneri, Mauro Tiberi, Saynko Namcylak, Patrizia Saterini e Ida Sommovigo.

Albert Rabenstein (Centro de Terapia de Sonido y Estudios Armonicos di Buenos Aires) è il suo principale maestro di suono armonico. Grazie ai suoi insegnamenti, Sarah incontra una sintesi tra cura ed espressione personale, di cui l’ascolto profondo dell’altro è strumento chiave.

Nella sua vita lo studio del suono si intreccia con la pratica dello yoga, con l’ arte e la danza in un costante divenire verso il centro di sé.

Sarah Mancino

sarahmancino@gmail.com

335.6147168